L’OSSESSIONE PER IL TEMPO DI DICK

Dick - Tempo Fuori Sesto

Philip K. Dick – Tempo Fuori Luogo

Tempo fuor di sesto è un romanzo di fantascienza dello scrittore americano Philip K. Dick. Il titolo originale “Time Out of Joint è una citazione dell’Amleto di William Shakespeare. In Italia il libro, che negli Stati Uniti è stato pubblicato nel 1959, è stato tradotto con titoli diversi: “Il tempo si è spezzato, “L’uomo dei giochi a premio e “Tempo fuori luogo.

Nell’edizione che ho letto, il titolo era “Tempo fuori luogo”.

Quest’opera anticipa di un buon decennio il più famoso (e direi maturo) “Ubik” pubblicato nel 1969, di cui ha in sé molti elementi, che saranno poi sviluppati nell’opera successiva.

In “Ubik è il tempo stesso a venire alterato. Qui ci troviamo invece semplicemente su un palcoscenico in cui il tempo è stato riportato indietro da un 1998 futuro agli anni ’50 a beneficio di una persona sola, Raggle Gum, un po’ come avviene nel film “The Truman Show” (guarda caso uscito nel 1998 reale).

Nel film di Peter Weir, Truman Burbank, impersonato da Jim Carrey, vive in questo mondo immaginario a beneficio del pubblico di una sorta di Grande Fratello televisivo (mi riferisco all’orrenda trasmissione, non al capolavoro di Orwell).

Il Raggle Gum di Dick vive risolvendo quiz su un giornale, ma facendo così, senza saperlo, salva il mondo. Dick immagina che nel 1992 la Luna sia stata colonizzata e si sia già ribellata alla Terra.

Raggle Gum è un genio delle previsioni balistiche, ma troppo stressato dalla responsabilità di dover salvare il mondo tutti i giorni. Per tranquillizzarlo gli hanno cancellato la memoria e si sono inventati un gioco che lui continua a risolvere, prevedendo così l’arrivo dei missili dei “lunatici”.

Risultati immagini per Philip K. Dick

Philip K. Dick

Raggle, come Truman, comincia a sospettare che qualcosa non torni in quel suo mondo perfetto, e decide di andarsene, scoprendo come stanno realmente le cose.

Quello che Dick comincia a fare in questo romanzo è mostrarci la progressiva alterazione del tempo, delle falle che lasciano entrare, come in “Ubik, nell’epoca in cui vive il protagonista elementi di un’altra.

Il concetto di alterazione del tempo, riveste dunque per Dick un’importanza cruciale. Direi che ne è ossessionato quasi quanto me! Non per nulla anche lui arriverà a scrivere un’ucronia come “La Svastica sul Sole”. Il tempo lineare non lo soddisfa. Sembra una visione troppo semplicistica. Con questo romanzo si prepara a riflessioni più approfondite sul tema. Mentre gran parte della fantascienza esplora, con i viaggi interplanetari, soprattutto i confini dello spazio, Dick, segue le orme di Wells, avventurandosi a mostrare le alterazioni del tempo.

 

Firenze, 10/03/2012

Advertisements

2 responses to this post.

  1. […] 8)      Tempo Fuori Luogo – Philip K. Dick (ebook) […]

    Rispondi

  2. […] sinora ho affrontato solo “La svastica sul sole” (letto come classico dell’ucronia), “Tempo fuori luogo”, “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?”, […]

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: