IL MONDO INSPIEGABILE DI LEM

L'indagine del Tenente Gregory - Stanislaw Lem

L’indagine del Tenente Gregory – Stanislaw Lem

Di Stanislaw Lem, il geniale autore ucraino nato a Leopoli, avevo già letto “Solaris” la descrizione di un incredibile pianeta pensante.

Ho quindi letto “L’indagine del tenente Gregory”. Se definire “Solaris” fantascienza è semplicistico (ma sono lavori come questo che la fanno “grande”), essendo un’opera che indaga i limiti e le possibilità della mente, analogamente un lettore superficiale potrebbe commettere l’errore di considerare “L’indagine del Tenente Gregory” un giallo. Leggendo si scopre che l’indagine riguarda la scomparsa di alcuni cadaveri. Non solo. Anche i loro misteriosi movimenti notturni. Eppure non siamo davvero dalle parti del romanzo gotico.

Più personaggi indagano assieme al Tenente e ciascuno dà il proprio contributo. In primis lo scienziato Sciss, che scopre che i movimenti dei morti sembrano legati da una sorta di regola matematica, che connette tra loro variabili all’apparenza poco rilevanti. Passi per la distanza e il tempo, ma cosa c’entrano la temperatura e il numero di morti per cancro?

Stanislaw Lem

Stanislaw Lem

Il capo della polizia trova una spiegazione empirica per giustificare la logica statistica di Sciss, ma neanche lui sembra crederci veramente.

Perché? Perché quello che scopre il tenente non è, come lui vorrebbe, un vero colpevole, ma l’incommensurabile Mistero della Natura. Scopre, e noi con lui, la pochezza dell’intelletto umano per spiegare dei fenomeni che saremmo portati ad ascrivere al soprannaturale, proprio perché le costruzioni scientifiche per giustificarli appaiono, alla fine, alla nostra mente troppo astratte e poco plausibili.

Stanislaw Lem

Stanislaw Lem

Come in Solaris gli studiosi dopo decenni si devono arrendere e rinunciare a comprendere la natura del pianeta pensante, così qui, nel loro piccolo, il Tenente e il suo capo, devono accettare l’inesplicabile.

Importante è dunque il monito che ci offre Lem con queste sue opere: non possiamo illuderci che la scienza possa spiegare tutto, non possiamo illuderci che la nostra piccola mente di primati possa comprendere il senso ultimo dell’universo. Dobbiamo accettare il Mistero e rinunciare a inscatolarlo in teorie matematiche o filosofiche.

Firenze, 25/01/2011

Leggi anche:

Solaris: due film e un romanzo per un pianeta pensante

Annunci

3 responses to this post.

  1. […] L’indagine del Tenente Gregory: il mondo inspiegabile di Lem Share this:TwitterFacebookTumblrEmailStampaLinkedInLike this:Mi piaceBe the first to like […]

    Rispondi

  2. […] L’indagine del Tenente Gregory – Stanislaw Lem […]

    Rispondi

  3. […] un gradino più sotto segnalarei It, L’indagine del Tenente Gregory, La solitudine dei numeri primi, Esercizi di stile, Mille e una luna, L’uomo greco, Il […]

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: