Esseri perduti

 Trilogia della città - Agota Kristof“Sono convinto, Lucas, che ogni essere umano è nato per scrivere un libro, e per nient’altro. Un libro geniale o un libro mediocre, non importa, ma colui che non scriverà niente è un essere perduto, non ha fatto altro che passare sulla terra senza lasciare traccia.”

Agota Kristof – Triolgia della città (pag. 210) 

E tu, quanti esseri perduti conosci?
 Agota Kristof

Advertisements

4 responses to this post.

  1. Posted by ceglieterrestre on 13 maggio 2011 at 08:10

    Ciao Carlo ne conosco tantissimi. Anche in casa un paio ci sono
    Se ti trovi a passare…
    http://ceglieterrestre.splinder.com/post/24558847/armir-torna-a-torino-torna-con

    Un grande abbraccio serena giornata

    Rispondi

  2. Posted by Wolfghost on 25 maggio 2011 at 16:34

    Uhm… e i blog valgono oppure no?

    Rispondi

  3. Posted by Menzinger on 25 maggio 2011 at 21:08

    Ma sì, dai!

    Rispondi

  4. Posted by egle1967 on 7 giugno 2011 at 11:10

    Molti di meno di quanto la maggior parte della persone pensa.
    Conosco Agota Kristof, di lei ho letto "Ieri" che è un piccolo capolavoro.
    E' un racconto breve ed incisivo con una scrittura perturbante. So che tutti considerano "La trilogia di K." il suo capolavoro, ma io credo sia migliore questo. Più impulsivo, più diretto. Si racconta la vita di un emigrato fuggito da una situazione dolorosa e umiliante e di una storia d'amore triste . Una quiete e distaccata analisi delle emozioni.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: