LA MORALE DI PIETRA

La lupa di Giovanni VergaSono rimasto entusiasta della lettura dell’opera prima di Monica Caira MonticelliLA MORALE DI PIETRA, romanzo pubblicato da Davide Zedda Editore, che ho scoperto su aNobii, grazie alla segnalazione di una lettrice.

Lo letto quasi tutto in un pomeriggio: è un libro che non si fa lasciare, che reclama di essere letto sino in fondo. È una storia che ha il tocco ed il respiro dei grandi romanzi veristi italiani. La protagonista ha, nella seconda parte del libro, il vigore e la moralità della Lupa verghiana.

Con immediatezza l’autrice ci descrive la vita, fin dall’infanzia, di una ragazza “primogenita di una famiglia ricca solo di figlie”. È una storia che comincia negli anni tra le due grandi guerre, in una provincia italiana lontana dal mondo e dal flusso stesso della storia, in una periferia povera di tutto, che somiglia a quella in cui vive l’autrice, originaria di Atina, in Ciociaria.

La vita di Pietra, cui il padre, desideroso di un figlio maschio, impone un nome così poco femminile è subito segnata dal peso di questa “colpa”. Quando, poi, dopo di lei, la madre continuerà a partorire, una dopo l’altra, altre femmine, il padre, assurdamente, continuerà ad incolpare Pietra di ciò. L’ultimo parto darà alla famiglia finalmente un maschio ma porterà via per sempre la madre, lasciando Pietra a prenderne il posto.

Atrina - Ciociaria- LazioInterviene poi lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, all’inizio solo vagamente intuita, poi, devastante. L’irrompere imprevisto ed inatteso della Storia in un mondo fuori dal tempo. Un tocco di classe narrativo.

Sarà, però, un altro evento a trasformare la buona e disponibile Pietra nell’opposto di sé stessa. Qualcosa che la farà sentire rifiutata e che la porterà a rifiutare il mondo intero, trasformandola in un personaggio letterariamente affascinante e umanamente sconvolgente.LA MORALE DI PIETRA - Monic Caira Monticelli

Nelle 137 pagine che compongono questo bellissimo romanzo Caira Monticelli sa regalarci grandi emozioni. Forse questa storia non ha le caratteristiche della modernità, non fa ricerche stilistiche, non ci parla di come è mutato il mondo, ma, scritto bene, senza sbavature o debolezze stilistiche, riesce a toccare le corde della nostra umanità, a ricordarci di “come eravamo” quando la vita era vera e difficile da vivere, a farci riflettere su come sia facile per un uomo o una donna mutare la propria esistenza, nel bene o nel male, sebbene il destino segua sempre il suo corso e a volte sia impossibile opporsi.

Un libro davvero impedibile. Un’autrice che sarebbe un peccato se non si facesse strada.

 

Annunci

23 responses to this post.

  1. Posted by besonegro77 on 19 giugno 2008 at 07:31

    questa chiusa sul destino, questo imponderabile…mah… sono sempre perplesso di fronte alla “sorte”…
    besos
    🙂

    Rispondi

  2. Posted by besonegro77 on 19 giugno 2008 at 07:32

    p.s. grazie della recensione. seguirò i tuoi consigli.
    buona giornata..

    Rispondi

  3. Posted by ceneredirose on 19 giugno 2008 at 10:18

    sembra interessante.
    il riferimento a “la lupa” di giovanni verga me lo rende ancora più appetibile.
    grazie per la proposta,
    un saluto,
    cenere

    Rispondi

  4. Posted by Kiicsiga on 19 giugno 2008 at 12:19

    mah chissà…non sono mai stata brava a scrivere, ai temi in classe combino un macello! T_T

    Rispondi

  5. Posted by SaR on 19 giugno 2008 at 12:52

    Cose da non perdere, perchè la lettura è importante! Cari saluti e grazie del passaggio.

    Rispondi

  6. Posted by antares666 on 20 giugno 2008 at 08:33

    Sempre molto interessanti le tue segnalazioni!
    Buona giornata a te, carissimo!

    Rispondi

  7. Posted by monicaira on 20 giugno 2008 at 09:43

    Carlo, davvero non ho parole. Ti ringrazio dal profondo del mio cuore.
    Hai toccato corde per me molto sensibili.

    Rispondi

  8. Posted by monicaira on 20 giugno 2008 at 13:10

    http://stavo[..] E SCUSATE SE E’ POCO! (quando tirarsela non è peccato) LA MORALE DI PIETRA Sono rimasto entusiasta della lettura dell’opera prima di Monica Caira Monticelli “LA MORALE DI PIETRA”, romanzo pubblicato da Davide Zedda Editore, ch [..]

    Rispondi

  9. Posted by anonimo on 21 giugno 2008 at 16:22

    Caro Carlo un mio amico di splinder ha letto l’intervista che ti ho fatto e propone di intervistarti su radio popolare network di Carrara, che ne pensi? Naturalmente via telefono

    Rispondi

  10. Posted by Menzinger on 23 giugno 2008 at 07:48

    Un’intervista radiofonica? Perché no? Fammi sapere.

    Rispondi

  11. Posted by happysummer on 24 giugno 2008 at 14:31

    Una bellissima presentazione che fa venire voglia di leggere il libro.

    In bocca al lupo anche a te, per l’intervista telefonica.

    Rispondi

  12. Posted by happysummer on 24 giugno 2008 at 14:31

    Un sorrisone… naturale 🙂

    glitter-graphics.com

    Rispondi

  13. Posted by Kaos on 24 giugno 2008 at 20:46

    Mi hai fatto venire voglia di leggerlo e scoprendo poi che chi l’ha scritto è una persona che stimo moltissimo non può mancare nella mia libreria! Grazie infinite x la segnalazione! 🙂

    Rispondi

  14. Posted by ElisabettaM on 3 febbraio 2009 at 19:59

    Scrittori Emergenti[..] Prendo da Carlo questa lista di scrittori esordienti. Fatela passare in giro!!!!!!!!!!! Si dice sempre che gli scrittori “minori” non hanno alcun supporto distributivo e promozionale e quindi nessuna speranza di emergere e farsi conoscere. [..]

    Rispondi

  15. Posted by monicaira on 3 febbraio 2009 at 22:36

    http://stavo[..] HO COPIATO! Essì! Ho copiato l’idea e la lista che segue dal blog di Carlo Menzinger, ottimo scrittore ucronico (per chi non sapesse di cosa si tratta, consiglio vivamente di visitare il blog di Carlo – http://www.menzinger.splinder.com – e di leggere [..]

    Rispondi

  16. Posted by kikmaster on 4 febbraio 2009 at 17:13

    facciamo conoscere questi autori[..] Si dice sempre che gli scrittori “minori” non hanno alcun supporto distributivo e promozionale e quindi nessuna speranza di emergere e farsi conoscere. Qualcuno dice che internet possa aiutare. Ci sono catene di messaggi che si diffondo all [..]

    Rispondi

  17. Posted by Menzinger on 8 maggio 2009 at 18:57

    I MAGNIFICI SETTE[..] Mi capita spesso di leggere libri scritti da autori poco noti, di cui i media non parlano e di scoprire che hanno scritto romanzi belli e interessanti. Sono certo che questo non è capitato solo a me. Vorrei che chiunque avesse letto qualche a [..]

    Rispondi

  18. Posted by Menzinger on 8 maggio 2009 at 19:01

    I MAGNIFICI SETTE[..] Mi capita spesso di leggere libri scritti da autori poco noti, di cui i media non parlano e di scoprire che hanno scritto romanzi belli e interessanti. Sono certo che questo non è capitato solo a me. Vorrei che chiunque avesse letto qualche aut [..]

    Rispondi

  19. Posted by monicaira on 20 ottobre 2009 at 10:10

    http://stavo[..] SEMPRE MAGNIFICO CARLO MENZINGER! http://menzinger.splinder.com/post/17525712/LA+MORALE+DI+PIETRA GRAZIE! ^_* [..]

    Rispondi

  20. Posted by ElisabettaM on 6 novembre 2009 at 14:46

    Facciamo conoscere questi autori[..] Riprendo da Carlo Menzinger, instancabile promoter di noi scrittori che abbiamo messo a disposizione le nostre opere in lettura gratuita su aNobii, la "classifica" di gradimento che sta tenendo aggiornata. Carlo, sei bravissimo, a te i miei [..]

    Rispondi

  21. Posted by Menzinger on 10 novembre 2009 at 01:06

    http://blogg[..] Dal Blog "La legenda di Carlo Menzinger": _________________________________ Il 2 febbraio avevo scritto un post intitolato FACCIAMO CONOSCERE QUESTI AUTORI. che cominciava così: "Si dice sempre che gli scrittori “minori&rdq [..]

    Rispondi

  22. Posted by EvaPorata on 4 luglio 2010 at 11:26

    Facciamo conoscere questi autori[..] Copio incollo integralmente. Avete nessuno da aggiungere?! ;-)CriFacciamo conoscere questi autori Dal Blog "La legenda di Carlo Menzinger":_________________________________Il 2 febbraio avevo scritto un post intitolato FACCIAMO CONOSCE [..]

    Rispondi

  23. Posted by anonimo on 11 ottobre 2010 at 23:16

    Questo blog ha attirato la mia attenzione per tutte le idee nuove e diverse. Devo dire che ho imparato molto dalla lettura di questo blog. La ringrazio molto per la condivisione di questa bellissima esperienza con me. Ho intenzione di suggerire ad altri amici per godere, come ho fatto io.MD

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: