Chi era Andrea Didato?

Così scriveva di sé Andrea Didato, poco prima di lasciarci per sempre nel 2004: “57 anni (tutto sommato portati bene). Medico di famiglia. Vivo e lavoro a Palermo. Sposato. 3 figli e 1 cane.
Come scrittore ho avuto sempre un andamento ciclico, alternando fasi di febbrile produzione a lunghe pause di riflessione. Ho collaborato e collaboro con alcuni periodici a diffusione locale o regionale (CB Sicilia, Il Castello, Il nuovo Ciclope, Palermo Sport) e partecipato a qualche Concorso Letterario, ottenendo:
·        una segnalazione al "Premio Amicizia di Castelbuono 1998"con la poesia "Nulla di più che un uomo";
·        una segnalazione al "Premio letterario di Caltanissetta 2001" per la Sezione "Poesia in vernacolo" con la poesia "U ponti";
·        un secondo premio al Concorso "Cosseria Misteriosa 2000" con il racconto "Martina".
Edizioni Anteprima mi ha pubblicato un libro, un romanzo dal titolo "Garibaldi ha dormito qui" che ha ottenuto un discreto successo (è stato anche adottato in una Scuola Media di Palermo) nonostante la ridotta distribuzione.
Da alcuni anni ho scoperto Internet e la possibilità di pubblicare in rete e di collaborare con siti amatoriali e fantine inviando recensioni letterarie e articoli: Horror-World e Horror.it; tra i tanti, di 2 sono particolarmente orgoglioso e ne consiglio la lettura: Le macchine anatomiche e Le Stimmate.
Insieme a Carlo Menzinger (uno scrittore di Firenze, conosciuto per caso in web e con il quale non ci siamo mai incontrati) ho scritto un breve romanzo a quattro mani, utilizzando esclusivamente l’email. Il romanzo con il titolo "Se sarà maschio lo chiameremo Aida" l’abbiamo pubblicato a puntate su Liberodiscrivere.”.
Il romanzo breve “Se sarà maschio lo chiameremo Aida” è, poi, stato pubblicato integralmente nella raccolta “Parole nel web”.
Nel rileggere queste note, che compaiono anche come biografia nel volume Parole nel web, mi sono accorto che il breve saggio del mio scomparso amico virtuale trattava, coincidenze della vita, proprio di un mio antenato: Raimondo di Sangro!
Annunci

2 responses to this post.

  1. Posted by lemonsoja on 4 gennaio 2008 at 08:12

    azz…somiglia ad Allen Ginsberg!

    Rispondi

  2. Posted by Menzinger on 4 gennaio 2008 at 22:46

    I LIBRI DEL 2007 (TERZA PARTE)[..] LIBRI PUBBLICATI 1. Ansia assassina – Carlo Menzinger – Edizioni Liberodiscrivere – Pubblicato a gennaio 2007 – scritto dal 03/07/06 al 09/10/06 2. Giovanna e l’angelo – Carlo Menzinger – Edizioni Liberodiscriv [..]

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: